check tag wrench cart

Training Load PRO

Training Load PRO

Ottieni il massimo dal tuo allenamento

Training Load Pro offre un’analisi approfondita dell’affaticamento apportato dalle sessioni di allenamento sul tuo corpo. Insieme Recovery Pro, ti aiuta a trovare il giusto equilibrio tra allenamento e riposo.

Analizza a fondo il tuo allenamento

Quando ti alleni per raggiungere un obiettivo specifico, il fattore chiave è l’equilibrio tra allenamenti di diverso tipo e riposo. Training Load Pro ti aiuta a determinare il grado di affaticamento apportato dalle sessioni di allenamento ai diversi apparati del tuo corpo, in modo da capire se ti stai allenando correttamente.

Monitoraggio completo

Con Training Load Pro, ottieni più di una stima generale del tuo carico di lavoro. Questo strumento monitora il carico apportato dall’allenamento ai diversi apparati del tuo corpo offrendo valori separati.

Quali sono i diversi valori di carico?

Sfrutta i dati per trovare il giusto equilibrio

Quando conosci gli effetti dell’allenamento sul tuo corpo, puoi rendere ogni sessione produttiva e migliorare le prestazioni.

Previeni il sovrallenamento ed il sottoallenamento

Training Load Pro valuta se il tuo allenamento è eccessivo, insufficiente o appropriato.

Visualizza e quantifica il tuo sforzo

Training Load Pro e Polar Flow ti aiutano a trasformare le sessioni di allenamento in dati numerici confrontabili, visualizzati in modo comprensibile.

Dati basati su scienza e ricerca

I metodi utilizzati da Training Load Pro per quantificare il carico di lavoro, come TRIMP ed RPE, sono comunemente accettati dalla comunità scientifica sportiva internazionale.

Misurazione completa

Come specificato in una dichiarazione del Comitato Olimpico Internazionale, Training Load Pro utilizza misurazioni del carico interno ed esterno per quantificare lo sforzo.

Come funziona Training Load Pro?

Training Load Pro calcola automaticamente i valori di carico cardiaco e carico muscolare grazie ai dati di allenamento (il valore di carico muscolare è disponibile solo tramite sessioni di corsa e ciclismo con misurazione della potenza). Per il carico percepito, puoi indicare personalmente il valore RPE ad ogni sessione di allenamento.

Scopri di più

Prodotti compatibili

Related blog posts

How often should you work out? Train enough but not too much with the new Training Load Pro™

To improve your fitness and performance, you need to train enough but avoid overtraining. Here's a 3-in-1 training load solution to help you do it.

Read story

Meet Polar Vantage V – the premium multisport watch for pro-level athletes

Polar Vantage V is a pro-level multisport watch with optical heart rate, wrist-based running power and personalized training load and recovery features. Read more.

Read story

Do you know when it’s time to take a break? Recovery Pro™ will tell you

The new Recovery Pro feature considers strain from training, physical activity and stress caused by other factors to give you personalized recovery feedback.

Read story

Change region

If your country/region is not listed on this page, please find your local contact details, retailers and stores and service points on our global site.

Training Load

Quando ti alleni, i diversi sistemi del tuo corpo sono messi sotto sforzo. Training Load Pro offre una visione completa dello sforzo a cui vengono sottoposti questi diversi sistemi nelle sessioni di allenamento. Misura il carico interno ed esterno delle sessioni di allenamento: il carico interno si riferisce allo sforzo necessario per svolgere la sessione di allenamento, mentre il carico esterno rappresenta il lavoro effettuato.

Training Load Pro assegna un livello di carico di lavoro per il sistema cardiovascolare ed uno per quello muscoloscheletrico (Carico cardiaco e Carico muscolare) e tiene conto anche della tua sensazione di affaticamento (Carico percepito). I valori di Carico cardiaco e Carico percepito costituiscono il carico interno del tuo allenamento, mentre il valore di Carico muscolare quantifica il carico esterno.

Otterrai un valore numerico ed una scala a punti visiva per ogni carico di lavoro. I punti tengono conto della cronologia di allenamenti ed indicano quanto è stata faticosa una sessione di allenamento rispetto alla media delle sessioni di allenamento degli ultimi 90 giorni.

Carico cardiaco

Il valore di Carico cardiaco indica lo sforzo apportato dalla sessione di allenamento al tuo sistema cardiovascolare. Viene calcolato dopo ogni allenamento grazie ai dati di frequenza cardiaca.

Il valore di Carico cardiaco viene calcolato come impulso all’allenamento (TRIMP), un metodo comunemente accettato per quantificare il carico di lavoro.

Carico muscolare

Il valore di Carico muscolare viene calcolato grazie ai dati di potenza e di conseguenza viene rilevato per allenamenti di corsa e ciclismo effettuati con la misurazione della potenza. Se utilizzi Polar Vantage V, non hai bisogno di associare un misuratore di potenza esterno per la corsa. Il valore di Carico muscolare indica lo sforzo a cui sono stati sottoposti i tuoi muscoli durante la sessione di allenamento. Questo valore aiuta a quantificare il carico di lavoro in sessioni di allenamento ad alta intensità, ad esempio in sessioni di allenamento a intervalli, a scatti o in salita, quando la frequenza cardiaca non ha tempo sufficiente per reagire immediatamente alle variazioni di intensità. Può anche misurare sia l’attività aerobica che quella anaerobica, mentre la frequenza cardiaca può quantificare l’attività aerobica.

Il valore di Carico muscolare indica la quantità di energia meccanica (kJ) che hai prodotto durante una sessione di corsa o ciclismo. Riflette la tua produzione di energia, non l’apporto di energia necessario per generare tale sforzo. In generale, più sei in forma, migliore sarà l’efficienza tra la produzione e l’apporto di energia.

Carico percepito

Il valore di Carico percepito tiene conto della tua sensazione soggettiva riguardo a quanto è stata impegnativa la sessione di allenamento.

Ricerche recenti pongono in risalto il ruolo delle sensazioni soggettive come strumento per definire il carico di lavoro. È importante ascoltare il proprio corpo. La combinazione delle sensazioni soggettive e delle misurazioni di carico oggettive permettono di comprendere al meglio il carico di lavoro totale.

Il valore di Carico percepito viene quantificato con la scala di percezione dello sforzo (RPE), un metodo comunemente accettato per quantificare in modo soggettivo il carico di lavoro. Il valore RPE viene quindi moltiplicato per la durata della sessione di allenamento.

Sforzo e tolleranza

Oltre al carico di lavoro delle singole sessioni di allenamento, puoi seguire lo sforzo e la tolleranza e la relazione tra questi due fattori.

Sforzo indica il livello di sforzo apportato dai più recenti allenamenti. È basato sul valore di Carico cardiaco ed indica il carico giornaliero medio degli ultimi 7 giorni.

Tolleranza indica la tua preparazione a sopportare allenamenti cardio. Indica il carico giornaliero medio degli ultimi 28 giorni. Per migliorare la tua tolleranza all’allenamento cardio, aumenta lentamente l’allenamento in un periodo di tempo più lungo. Più alto è il valore di tolleranza, più allenamento il tuo corpo è in grado di sopportare.

Il valore di Stato di carico cardiaco mette a confronto i valori di Sforzo e Tolleranza e stima l’impatto dell’allenamento sul tuo corpo.