“Solo se è Polar”

Wednesday, June 23, 2010 Nusrat Ceesay è esplosa sulla scena dell'atletica nel Regno Unito dopo aver vinto il suo primo titolo nazionale nei 400 ostacoli donne durante l'Aviva UK Championships nel 2009. Prima della gara, il suo allenatore Lloyd Cowen le aveva promesso di comprarle un cardiofrequenzimetro se avesse ottenuto il record personale. “Solo se è Polar”, gli disse, utilizzando quella motivazione per vincere la gara. Polar ha scoperto questo retroscena dopo la sua trionfale vittoria e, attraverso la sua partnership con UK Athletics, ha deciso di regalargliene uno.

Durante una sessione di allenamento alla fine dello scorso anno, è stata presentata con il nuovo Polar RS800CX RUN. "Sono felicissima di aver ricevuto questo cardiofrequenzimetro; sono sicura che mi consentirà di ottenere il massimo dai miei allenamenti. L'allenamento varia di giorno in giorno con diverse distanze, tempi e periodi di riposo. Il mio Polar mi permetterà di allenarmi alla giusta intensità e monitorare i miei progressi."

Polar ha incontrato Nusrat all'inizio di questo mese per vedere come stava procedendo. "Sono nettamente migliorata nel passo e nel dare al mio corpo abbastanza tempo per recuperare. Ciò mi ha reso più efficiente e il mio allenamento è molto più efficace. Il fatto di poter monitorare i miei miglioramenti nel corso degli ultimi sei mesi mi ha dato maggiori motivazioni, in particolare nei freddi mesi invernali!”

Nusrat ora è totalmente concentrata sulla gara di Londra. “Sono così emozionata che i Giochi si svolgano nella mia città. Sono cresciuta a due passi dal luogo in cui stanno costruendo lo stadio e vederlo ogni giorno è sempre stato davvero molto stimolante. So che sarà difficile qualificarsi, ma ne vale la pena. È l'apice della carriera di ogni atleta e ciò è uno stimolo ad allenarmi con maggiore intensità.”

Con ottimi allenatori quali Cowen e il cardiofrequenzimetro Polar al polso, Nusrat spera di continuare a migliorare e di trovarsi sulla linea di partenza nel 2012.

Birmingham, 11 luglio 2009. Nusrat Ceesay in procinto di vincere i 400 ostacoli donne.
Fotografo: Mark Shearman.