check tag wrench cart

Trail running VSCorsa su strada - Differenze chiave

Una delle differenze essenziali fra la corsa su strada e il trail running è che per correre sui sentieri è necessaria una maggiore tecnica. Cambiare terreno e superfici, oltre a dover affrontare colline e ruscelli, la rende un’esperienza molto più varia rispetto alle strade, che sono regolari e quasi sempre uguali.

A causa di questa differenza sostanziale, se vuoi fare una transizione dalla corsa su strada al trail running, è meglio procedere gradualmente.

Non esagerare con i chilometri

Non aspettarti di correre sui sentieri lo stesso numero di chilometri, o comunque non immediatamente. Correre su terreni sconnessi con fango, sabbia e ghiaia oltre a tutte le curve tipiche dei sentieri richiede molto più sforzo ed energia.

Anziché concentrarti sulla distanza percorsa, stabilisci la durata della corsa. Cammina quando ne hai bisogno e monitora la frequenza cardiaca per assicurarti di non andare nella zona rossa troppo presto.

Aumenta il tempo sui sentieri gradualmente durante diverse settimane per evitare il sovrallenamento e il rischio di infortuni.

Alterna

La buona notizia è che una cosa non esclude l’altra. Varia la routine alternando la corsa su strada e sui sentieri, perché possono essere un’ottima combinazione. Correre sui sentieri ti fa diventare più veloce nella corsa su strada e il terreno più morbido con un impatto minore dà sollievo ai legamenti.

Il trail running ti fa usare gruppi di muscoli diversi da quelli usati abitualmente, migliora i tuoi punti deboli e ti rende più veloce nella corsa su strada.

Cambia le scarpe da corsa

All’inizio puoi utilizzare le scarpe da corsa che usi su strada, ma investire in un paio di scarpe da trail running ti aiuterà a prevenire infortuni e a correre meglio.

Le scarpe da trail offrono stabilità e proteggono le caviglie, le gambe e le ginocchia perché hanno più trazione sulla varietà di terreni che incontrerai.

Concentrati su dati da corsa diversi

Trail running contro corsa su strada - Differenze essenziali

Sui sentieri è meglio evitare l’uso dei dati da corsa rilevati durante la corsa su strada.

Se il tuo obiettivo è raggiungere uno stato di pace interiore, non pensare alle metriche quando fai trail running. Invece, concentrati sui dati raccolti dopo l’allenamento. Constatare un miglioramento nelle prestazioni e nella forma fisica aumenterà il tuo entusiasmo per questa disciplina.

Se sei appassionato di dati e vuoi assolutamente monitorare le tue prestazioni di trail running, qui di seguito ti indichiamo due modi per mantenere uno sforzo costante:

    Potenza di corsa

    Sui sentieri, il terreno vario e l’altitudine rendono difficile usare l’andatura per chilometro per monitorare gli sforzi. Monitorare la potenza può essere più utile perché è un modo più accurato per mantenere uno sforzo costante e misurare il carico di lavoro in generale.

    Questo perché la potenza di corsa misura il carico esterno delle corse e reagisce ai cambiamenti istantaneamente. Siccome la frequenza cardiaca reagisce più lentamente, per stabilire l’andatura ideale sui sentieri è preferibile usare sia la frequenza cardiaca sia la potenza di corsa.

    Frequenza cardiaca

    Controllare la frequenza cardiaca ti permette di evitare allenamenti troppo intensi. Terreni diversi e superfici irregolari obbligano il corpo a lavorare in un modo molto diverso che sulla superficie rigida della strada.

    Perciò la frequenza cardiaca spesso sarà più alta, mentre l’andatura sarà più lenta rispetto alla corsa su strada. Ricorda che il corpo si adatterà e la frequenza cardiaca diminuirà nel tempo.

Consigli per gli atleti del podista Michael Wardian

“La cosa più importante che i podisti di corsa su strada che passano al trail running devono sapere è che, per mantenere la stessa andatura della corsa su strada, devono fare più sforzo. Ci va anche molta più energia mentale perché bisogna fare attenzione a dove metti i piedi.”

“Chi corre su strada deve abituarsi a non vedere sempre dove sono i piedi, soprattutto nell’erba alta o su sentieri stretti, perché può influenzare l’andatura. Ma come qualsiasi altra cosa, ci vuole solo un po’ di pratica.”

Change region

If your country/region is not listed on this page, please find your local contact details, retailers and stores and service points on our global site.

Hey there running aficionado!

Looks like you’ve spent a good while with our content – we’re thinking you find it interesting. You should know that there’s more of it coming at regular intervals (pun intended). To get the frequent running goodness automatically, sign up for our twice a month running newsletter.

Facendo clic su Iscriviti, accetti di ricevere delle e-mail da Polar e confermi di avere letto la nostra Informativa sulla privacy

Iscriviti alla Newsletter e ricevi un 10% di sconto

Unisciti alla famiglia Polar e scopri in anteprima le nostre novità. Iscriviti ora alla nostra newsletter e ricevi subito uno sconto del 10% sul tuo primo acquisto di prodotti Polar.

Facendo clic su Iscriviti, accetti di ricevere delle e-mail da Polar e confermi di avere letto la nostra Informativa sulla privacy